Carenza docenti, dovuta anche a trasferimenti con 104/92. Indagini in corso

di redazione
ipsef

item-thumbnail

L’Assessore all’Istruzione del Veneto Donazzan è intervenuta sulla carenza di docenti in Regione, individuando tra le cause anche i trasferimenti ottenuti grazie ai benefici della legge 104/92. 

Inizio anno scolastico, in Veneto mancano 7821 docenti. Donazzan: con autonomia non avremmo tali carenze

Legge di civiltà ma a scuola ci sono abusi

La Donazzan, come riferisce Askanews,  ha definito la 104 una legge di cviltà, tuttavia  consente, in particolare nel mondo della scuola, anche abusi e indebiti titoli di precedenza per chi desidera avvicinarsi a casa.

Verifiche in corso

Dopo la denuncia, l’Assessore ringrazia la magistratura, gli USR e l’Inps, che stanno controllando presunti comportamenti fraudolenti.

La stessa ha poi affermato che vigilerà sugli esiti delle indagini svolte dalle Procure di Lecce e Cosenza e dai Provveditorati di Salerno e di Trapani.

Si tratta – conclude l’Assessore – di una vicenda che sta assumendo i tratti preoccupanti di una grande frode di stato ai danni della scuola e degli insegnanti perbene e che finalmente arriva ad essere sanzionata.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione