Card docente 500 euro, annullare buono spesa già generato

di Nino Sabella
ipsef

item-thumbnail

La piattaforma ministeriale “Carta del Docente” è ormai funzionante, sebbene ci siano state segnalate alcune criticità o difficoltà ad eseguire determinate operazioni.

La procedura per registrarsi, individuare gli esercenti e generare un buono spesa è stata ben illustrata dalla prof.ssa G. Onnis nell’articolo “Carta docente 500 euro: registrarsi, dove spendere, generare un buono, rendicontare. Guida gratuita passo passo”. 

Numerosi docenti hanno scritto in redazione chiedendo se sia possibile annullare un buono già generato per errore in quanto è stata inserita una somma errata o perché il docente ha cambiato idea sull’acquisto da effettuare o per qualsiasi altro motivo.

Al quesito posto in redazione da numerosi colleghi – “E’ possibile annullare un buono spesa già generato?” –  rispondiamo affermativamente.

Di seguito la procedura da seguire.

Accedere alla pagina personale della piattaforma cartadeldocente.istruzione.it/#/.

Cliccare su “Menù” in alto a sinistra:

Cliccando su “Menù”, si apre una tendina con diverse opzioni di scelta:

“Crea buono”

“Come funziona”

“Il mio portafoglio”

“Buoni da spendere”

“Buoni già spesi

“Dove spendere i buoni”

“Il mio profilo”

“Domande frequenti”

“Logout”

Si deve cliccare su “buoni da spendere“.

Nella pagina, che si aprirà, è riportata la dicitura “I miei buoni da spendere – scadenza il 31/08/2017”.  Sopra tale dicitura, troviamo a destra la sezione “esercizi online”, a sinistra quella “esercizi fisici”:

Se il buono da annullare è stato generato per essere speso on line, si deve cliccare a destra su “esercizi online”; se il buono da annullare è stato generato per essere speso presso un esercente fisico, si deve cliccare a sinistra su “esercizi fisici”.

Cliccando su una delle due opzioni (esercizi fisici oppure online), nella pagina si visualizza il buono da annullare. Si clicca sul buono, che viene visualizzato a pagina intera; sotto il codice a barre identificativo del buono medesimo ci sono diverse voci quali: “salva come immagine”, “salva come PDF”, “scopri dove spendere il buono”, “annulla buono”:

Cliccando su “annulla buono”, quello generato precedentemente viene annullato e il docente conserva nel portafoglio la medesima somma di quella precedente alla generazione del buono annullato.

E’ doveroso sottolineare che la procedura di annullamento di un buono già generato non è possibile per i buoni creati per visitare i Musei, in quanto questi seguono un differente procedimento di validazione dei buoni medesimi.

Carta docente 500 euro: registrarsi, dove spendere, generare un buono, rendicontare. Guida gratuita passo passo

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione