Carcere per i docenti responsabili della sicurezza al liceo Darwin di Rivoli

Stampa

Liceo nel quale mortà il 17enne Vito Scafidi e il ferimento di 17 suoi compagni. Viene confermata la sentenza che condanna al carcere i funzionari della Provincia di Torino e tre insegnanti.

Liceo nel quale mortà il 17enne Vito Scafidi e il ferimento di 17 suoi compagni. Viene confermata la sentenza che condanna al carcere i funzionari della Provincia di Torino e tre insegnanti.

Nel 2008, il liceo Darwin diventa scenario di una tragedia, perde la vita l'alunno Scafidi, a seguito della caduta del controsoffitto dell'aula in cui sta svolgendo la lezione.

Il Tar condanna al carcere i tre funzionari della provincia coinvolti e tre docenti. Queste le parole del pubblico ministero: "dopo Thyssen ed Eternit ora con la sentenza Darwin siamo a una tappa fondamentale per questi luoghi, le scuole, che sono diventati troppo pericolosi".

Una sentenza che fungesse da esempio, dunque, che aveva fatto scattare le associazioni dei Dirigenti come ASASI e ANP. Chi avrà, al tempo ci siamo chiesti, più il coraggio di assumere un incarico di responsabile della sicurezza?

La sentenza è stata confermata dalla IV Sezione Penale, assegnando dai 3 ai 4 anni di carcere ai funzionari dellaprovincia, ai docenti due anni e mezzo circa ai docenti responsabili delal sicurezza.

"Se di fronte al tempo di un quarto di secolo qui trascorso, dal 1984 al 2008, – hanno affermato i magistrati – si fosse verificato lo stato di quel controsoffitto – si legge – conoscibile, ispezionabile e monitorabile con il sovrastante vano tecnico, si sarebbero potute evidenziare, valutare e fronteggiare le sue gravi anomalie".

Soddisfazione anche da parte del procuratore Guariniello, il magistrato torinese che ha istruito il processo sul crollo del liceo Darwin di Rivoli, "ci deve essere molta più attenzione. I genitori non possono pensare, quando accompagnano i loro figli a scuola, di avere dei dubbi che ne escano fuori sani e salvi. Bisogna che i vari enti pubblici e il governo mettano a disposizione tutte le risorse necessarie".

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur