Carbonaro (M5S): reclutamento AFAM per giovani e precari storici

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Oggi con la collega Rina Valeria De Lorenzo, che ringrazio per la sua impeccabile professionalità, competenza e passione abbiamo espresso il parere per il Decreto sul reclutamento dell’AFAM.

 È stato un lavoro che abbiamo seguito con grande attenzione. Il settore dell’Alta Formazione Artistica e Musicale deve acquistare una maggiore centralità nelle dinamiche politiche e sociali del nostro Paese. Il dpr permetterà ai giovani di concorrere ed inserirsi nel mondo dell’alta formazione artistica e musicale senza però ledere i diritti acquisiti e le legittime aspettative del precariato storico inserito nelle graduatorie nazionali. Per questo abbiamo ritenuto opportuno apporre quest’ultima come condizione al parere non solo per garantire la tutela del piano assunzionale ma altresì per scongiurare la deflagrazione di un contenzioso che avrebbe paralizzato la struttura amministrativa delle istituzioni Afam. Non posso esimermi dal ringraziare i colleghi Michele Nitti e Sebastiano Cubeddu per il prezioso contributo.
Così sul suo profilo Facebook Alessandra Carbonaro, deputata del MoVimento 5 Stelle e Capogruppo della commissione Cultura alla Camera dei deputati.
Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione