Caos su nomine e supplenze, Nencini: “Ministero invii ispettori per non compromettere anno scolastico”

Stampa

“La confusione che si sta generando sulle graduatorie potrebbe creare ulteriore scompiglio sull’inizio dell’anno scolastico. Se vi sono diritti lesi dei docenti precari è bene che il Ministero competente proceda velocemente attraverso controlli presso gli uffici scolastici regionali e provinciali”.

È quanto afferma in una nota Riccardo Nencini, Presidente della Commissione Istruzione e Cultura del Senato, manifestando preoccupazione sul caos delle nomine e delle supplenze dei docenti, da nord a sud, dove pare che ci siano attribuiti punteggi sbagliati o cancellati.

“Le procedure di inserimento nelle graduatorie – ha aggiunto Nencini – sono state complicate negli anni e questi sono i risultati. Bisogna cambiare registro sul precariato”.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione