Cangemi (PRC): Garantire i diritti degli alunni disabili

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Luca Cangemi, segretario del circolo O.Benario di Rifondazione Comunista – La sentenza del Tar Sicilia, che condanna il ministero dell’istruzione per non aver garantito l’insegnante di sostegno ad alunni disabili di sei scuole delle province di Palermo e Agrigento, è l’ennesimo pronunciamento che conferma l’illegittimità delle scelte di selvaggio taglio che l’insegnamento di sostegno ha subito negli ultimi anni-ha affermato.

Luca Cangemi, segretario del circolo O.Benario di Rifondazione Comunista – La sentenza del Tar Sicilia, che condanna il ministero dell’istruzione per non aver garantito l’insegnante di sostegno ad alunni disabili di sei scuole delle province di Palermo e Agrigento, è l’ennesimo pronunciamento che conferma l’illegittimità delle scelte di selvaggio taglio che l’insegnamento di sostegno ha subito negli ultimi anni-ha affermato.

I casi sanzionati dall’autorità giudiziaria, pur numerosi, rimangono tuttavia una piccola parte di una realtà particolarmente drammatica in tutte le regioni meridionali. E’ necessario, dunque, estendere l’informazione e il supporto legale alle famiglie affinché ovunque facciano valere le proprie ragioni.

Ancor più necessaria è una mobilitazione politica e sociale contro i tagli e contro i progetti del ministero, recentemente rilanciati in un seminario nazionale promosso dal MIUR, di attacco alla figura stessa dell’insegnante di sostegno, sotto la spinta del progetto della Fondazione Agnelli.

Sul diritto allo studio delle persone disabili si combatte una battaglia decisiva per il futuro stesso della scuola pubblica in Italia-ha concluso Cangemi.

Il Tar della Sicilia condanna il MIUR per inadeguate misure di sostegno allo studio

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri