Cancellazione dalle graduatorie l’a.s. dopo aver superato l’anno di prova: i Sindacati chiedono chiarezza al Ministero

WhatsApp
Telegram

Le Organizzazioni sindacali Flc Cgil, Cisl, Uil, Gilda e Snals chiedono un incontro urgente al Direttore Generale del Personale Scolastico in merito alla corretta applicazione delle previsioni contenute nell’art. 399 c. 3-bis del TU, con particolare riferimento alla esigenza di chiarire la tempistica della cancellazione dalle GPS

Durante il confronto sulla circolare annuale delle supplenze, la nota n. 28597 del 29 luglio 2022, le scriventi Organizzazioni sindacali hanno espresso all’amministrazione l’esigenza di un chiarimento in merito alla applicazione delle previsioni contenute nell’art. 399 c. 3-bis del Dlgs 297/1994.
In particolare le scriventi ritengono corretta la scelta di dare applicazione alla cancellazione prevista dalla norma a partire dall’a.s. successivo a quello in cui il docente ha superato con esito positivo il percorso di formazione e prova” scrivono le OOSS.

Tale interpretazione è stata a nostro avviso suffragata anche dalla nota n. 20166 del 26 maggio 2022, con cui la Direzione del personale raccomandava agli UUSSRR di portare a compimento la ripulitura delle graduatorie con riferimento ai docenti confermati in ruolo con decorrenza 1 settembre 2021.
Riscontriamo purtroppo che la mancanza di una chiara indicazione ministeriale sulla materia abbia determinato scelte diverse da parte degli Uffici territoriali in merito a tempistica e modalità di applicazione della norma” spiegano.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur