Campania, vaccinato il 90% del personale scolastico. Aggiornato il piano di vaccinazione regionale [PDF]

Stampa

L’Unità di Crisi regionale, riunitasi per un’analisi complessiva della situazione pandemica e per l’aggiornamento del Piano vaccini, comunica che al 16 marzo è stato vaccinato circa il 90% del personale scolastico, e il 95% del personale sanitario.

La Regione conferma inoltre che dal 17 marzo è aperta, come già comunicato, la piattaforma per l‘inserimento, da parte dei medici di medicina generale, delle adesioni dei pazienti delle categorie fragili.

L’Unità di Crisi ha aggiornato il Piano Vaccinale della Regione Campania, nel quale viene confermata e integrata la procedura di adesione che riguarda tali categorie.

Il dato sostanziale è che non tocca ai pazienti fragili né ai loro conviventi o assistenti la procedura di adesione sulla piattaforma regionale.

È previsto pertanto che i medici di medicina generale individuino tra i loro assistiti, coloro che appartengono alla categoria di “elevata fragilità”, registrandoli sulla piattaforma e certificandone lo status. Contestualmente è previsto che gli appartenenti alla categoria di elevata fragilità, possono essere registrati e vaccinati dalle Aziende ospedaliere e i Centri regionali di riferimento che li hanno in ricovero e/o in cura per follow up.

Piano Regionale Campagna di Vaccinazione AntiCovid19 – Marzo 2021

Nel Piano sono considerate prioritarie le seguenti categorie, a prescindere dall’età e dalle condizioni patologiche, quali:
Personale docente e non docente, scolastico e universitario, Forze armate, di Polizia e del soccorso pubblico, servizi penitenziari e altre comunità residenziali.

Vaccino Covid, in Campania dose somministrata al 90% del personale scolastico

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur