Campania, nuova ordinanza di De Luca: “Per evitare il dramma serve limitare la mobilità anche fra i comuni”

Stampa

Il presidente della Regione Campania  Vincenzo De Luca ha firmato un’ordinanza contenente misure per “limitare al massimo la mobilità in generale e fra i comuni, sulla  linea della prevenzione del rigore e al fine di evitare quanto più possibile il contagio”.

L’ordinanza dispone, per il periodo festivo, il divieto di spostamento nelle seconde case anche in ambito regionale e prevede inoltre, già da questo fine settimana, “controlli rigorosi nelle principali stazioni  ferroviarie della Campania e all’aeroporto di Capodichino per  un’operazione di prevenzione e monitoraggio che consenta anche di  individuare persone in movimento senza motivazioni o con sintomi”.

Test diagnostici in caso di temperatura corporea superiore ai 37,5 gradi o in presenza di sintomi, anche lievi, riconducibili al Covid, e successivamente tamponi molecolari in caso di positività allo screening. Misurazione della temperatura e screening sono obbligatori.

L’Unità di crisi della Regione Campania ribadisce che  “è indispensabile avere oggi rigore e senso di responsabilità per evitare situazioni drammatiche già dal mese di gennaio”.

ORDINANZA 

“La Campania modello virtuoso nella gestione della chiusura delle scuole”: documento inviato al premier Conte

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur