Cambiano le regole sulla condotta a scuola, Costarelli: “Devono essere armonizzate con l’autonomia che ogni istituto detiene”

WhatsApp
Telegram

L’Associazione Nazionale Presidi Lazio ha accolto con favore le nuove proposte del ministero dell’Istruzione e del Merito in merito alla valutazione comportamentale, al voto in condotta e alle sospensioni scolastiche. La presidente Cristina Costarelli ha espresso la necessità di armonizzare queste misure con l’autonomia delle scuole.

“Le proposte avanzate sono sicuramente positive”, ha affermato Costarelli, “Ma ora dobbiamo lavorare per far sì che queste misure vengano armonizzate con l’autonomia che ogni scuola detiene”.

Il punto focale della discussione è stato il fatto che ogni comportamento, indipendentemente dal momento dell’anno scolastico in cui si verifica, dovrebbe avere un impatto sulla valutazione finale degli studenti.

Costarelli ha anche sottolineato l’importanza della valutazione comportamentale nell’ammissione all’anno scolastico successivo e ha discusso il valore formativo delle sospensioni, che non dovrebbero essere viste solo come un semplice allontanamento da scuola, ma dovrebbero essere accompagnate da un’azione formativa.

“È essenziale che queste misure siano ben focalizzate,” ha affermato Costarelli. “Ora, dobbiamo armonizzare queste misure con l’autonomia delle scuole. È necessario quindi ridisegnare un quadro che regoli comportamenti e sanzioni, integrando la valutazione del comportamento con l’aspetto sanzionatorio, soprattutto in casi gravi.”

Leggi anche

Scuola media, ritorna il voto in condotta: sarà espresso in decimi e avrà impatto sulla media

Stop alle sospensioni a scuola, attività scolastiche con tema critico da realizzare e iniziative di cittadinanza solidale: ecco in quali casi

Voto in condotta, si farà riferimento all’intero anno scolastico e avrà impatto sulla media e sui crediti per maturità

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA