Calo iscrizioni in Veneto: crollo nascite e rimpatrio immigrati le cause

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Calano le iscrizioni nelle scuole primarie della provincia di Treviso, ma anche più in generale in tutto il Veneto.

Le cause sono il crollo delle nascite e il ritorno in patria di molte famiglie di immigrati.

La Tribuna di Treviso disegna la situazione generale in Veneto: fino all’anno scolastico 2014-15 in Veneto si registrava un costante aumento delle iscrizioni scolastiche. Ma dall’anno 2015-16 in poi si è registrato un progressivo calo demografico.

Negli ultimi 4 anni scolastici, in Veneto, il calo regionale è stato il seguente: 14.230 iscritti in meno, dalle scuole dell’infanzia per arrivare fino alle superiori. Focalizzando l’emergenza sulla Marca trevigiana, basti dire che il prossimo mese di settembre nelle scuole primarie della Marca trevigiana ci saranno, nelle prime classi, complessivamente 480 alunni in meno rispetto all’anno scolastico in corso, dato del 31 gennaio scorso.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione