Calo degli iscritti al liceo classico, il parere di una preside: “È considerato poco utile per le professioni del futuro”

WhatsApp
Telegram

La preside del Liceo ginnasio statale Terenzio Mamiani, Tiziana Sallusti, ha espresso la speranza che la riduzione delle iscrizioni al liceo classico registrata quest’anno non diventi una tendenza.

In un’intervista all’agenzia di stampa Adnkronos, Sallusti ha sottolineato che il liceo classico viene spesso considerato poco utile per le professioni del futuro, ma in realtà è una scuola molto formativa per decodificare la realtà.

Sallusti ha spiegato che i ragazzi potrebbero essere spaventati dalla complessità del liceo, ma che dovrebbero avere il coraggio di affrontare le difficoltà e guardare a quello che è importante per la loro vita, invece di concentrarsi solo su ciò che possono ottenere subito.

Infine ha chiesto ai ragazzi di non avere paura e di affrontare le difficoltà con determinazione, e ha espresso la speranza che la riduzione delle iscrizioni non aumenti nei prossimi anni.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri