Calendario scolastico, otto paesi in Europa iniziano le lezioni ad agosto. A Malta a fine settembre. Tutte le date aggiornate

WhatsApp
Telegram

Non esiste un’unica formula riguardo l’inizio e la durata dell’anno scolastico in Europa. Una recente panoramica, fornita da Eurydice, ha esplorato i calendari scolastici dell’istruzione primaria e secondaria generale di 37 paesi europei, svelando una diversità notevole.

Per la maggior parte degli studenti europei, l’avventura dell’apprendimento inizia a settembre, con l’1° settembre che segna il suono della campanella in 11 sistemi educativi. Tuttavia, gli studenti a Malta si godono un’estensione estiva, tornando tra i banchi solo alla fine di settembre. D’altro canto, otto sistemi educativi anticipano l’inizio ad agosto, con gli studenti della Finlandia pronti a imbracciare zaini già dal 9 agosto.

Le vacanze estive rappresentano un periodo di respiro e ristoro per gli studenti, ma la loro durata varia considerevolmente attraverso il continente. Generalmente, si estendono dalla fine di maggio alla seconda metà di luglio, offrendo tra le 8 e le 12 settimane di pausa.

Tuttavia, la situazione cambia notevolmente da paese a paese.  Per esempio, nelle Comunità Francesi del Belgio, Danimarca, alcuni Länder tedeschi, Francia, Paesi Bassi, alcuni cantoni svizzeri, Liechtenstein e Norvegia, le vacanze non superano le 8 settimane. Al contrario, gli studenti in Irlanda, Grecia, Lettonia, Malta, Portogallo, Albania, Islanda e in molte regioni italiane vivono un’estate più lunga, con vacanze che si estendono per oltre 12 settimane.

Interessante notare come in alcuni paesi, la durata delle vacanze estive sia modulata in base al livello di istruzione. In Lituania, ad esempio, gli alunni delle scuole primarie godono di due settimane extra rispetto ai loro colleghi delle scuole secondarie generali.

Similmente, in Portogallo, Lituania e Cipro, gli studenti delle scuole primarie hanno rispettivamente un mese, due settimane e una settimana e mezza in più di vacanza. Al contrario, in Islanda e Irlanda, gli studenti delle scuole secondarie generali trascorrono un periodo di vacanza estiva leggermente più lungo.

CALENDARIO SCOLASTICO IN EUROPA [PDF]

La situazione in Italia

L’ordinanza del Ministero dell’Istruzione e del Merito n. 128 del 6 luglio stabilisce le date delle festività nazionali per l’anno scolastico 2023-24 e il calendario degli esami di Stato. Le Regioni hanno deliberato i calendari scolastici regionali. Ecco tutte le date delle feste e di inizio delle lezioni a settembre.

Il calendario delle festività relativo all’anno scolastico 2023/2024 è il seguente:

  • tutte le domeniche;
  • il 1° novembre, festa di tutti i Santi;
  • l’8 dicembre, Immacolata Concezione;
  • il 25 dicembre, Natale;
  • il 26 dicembre;
  • il 1° gennaio, Capodanno;
  • il 6 gennaio, Epifania;
  • il giorno di lunedì dopo Pasqua;
  • il 25 aprile, anniversario della Liberazione;
  • il 1° maggio, Festa del Lavoro;
  • il 2 giugno, festa nazionale della Repubblica;
  • la festa del Santo Patrono.

Ordinanza Ministero

Calendario scolastico 2023-24 OS

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri