Calendario scolastico, il Pd dice sì all’allungamento. Di Giorgi: “Bene Draghi” [VIDEO]

Stampa

“Concordo assolutamente con l’idea dell’allungamento del calendario scolastico fino a giugno, è una delle priorità che noi avevamo posto in tempi passati perché ritenevamo che l’assenza e le difficoltà che i ragazzi hanno avuto potessero essere colmate in qualche modo con un allungamento dell’orario scolastico”.

Così la deputata del Partito Democratico, Rosa Maria Di Giorgi, in un’intervista all’agenzia di stampa ‘Dire’.

Nuovo Governo: scuole aperte in estate per recupero apprendimenti, più docenti, tutti in cattedra a settembre, lotta all’abbandono. Le reazioni

“Mi fa piacere – continua – che il presidente Draghi stia ponendo il tema sul tavolo del programma, credo sia un’idea da portare avanti. Noi del Pd, della commissione Cultura, abbiamo sempre puntato su questo aspetto, perché dai dati sappiano che tanto hanno perso i nostri ragazzi non andando a scuola e la didattica a distanza non ha colmato il gap che si è venuto a creare e sappiamo che una famiglia su tre non ha la possibilità di far seguire le elezioni con la didattica distanza: non c’è la rete, non ci sono le condizioni sociali perché succeda”.

Insomma, conclude la parlamentare dem, “riportare i ragazzi a scuola è quanto di più necessario ci possa essere. Ci sarà tutto l’appoggio del gruppo del Partito democratico al presidente Draghi su questo punto”.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur