Calendario scolastico del 2012-13: prevedere anticipo vacanze Natale in vista della fine del mondo

di Lalla
ipsef

SISA  – Lettera aperta al ministro Profumo in merito alla definizione del calendario scolastico del 2012-13

SISA  – Lettera aperta al ministro Profumo in merito alla definizione del calendario scolastico del 2012-13

"Gentile ministro,

il SISA, pur ritenendo prive di fondamento le tesi connesse con la fine del mondo, prevista, secondo svariate tesi, non solo meso – americane, per il 21 dicembre 2012 (vedasi al proposito le nostre preoccupazioni per il collasso dell’eco-sistema nel comunicato del 21.3.12), ritiene che molto probabilmente l’avvicinarsi di tale data genererà fenomeni di massa, quali allontanamento dai centri cittadini verso la campagna e accaparramento di generi di prima necessità, non solo alimentari.

Dal punto di vista didattico è prevedibile una forte riduzione della frequenza scolastica dei discenti. Ci domandiamo allora se, nell’esclusivo interesse del successo dell’azione educativa, non valga la pena anticipare l’inizio delle vacanze natalizie, stabilendo nel 19 dicembre 2012 l’ultimo giorno di scuola del corrente anno solare, per tutto il territorio nazionale. Si permetterebbe così, a chi lo ritiene necessario, di potersi allontanare dalla propria abituale dimora nel corso della giornata del 20 dicembre 2012. Rispetteremmo così la libertà delle persone, anche quando fondate su tesi discutibili, e nel contempo garantiremmo alle scuole il loro regolare funzionamento, evitando di tenerle aperte in giornate in cui è prevedibile presupporre molte assenze.

Salutandola con la più viva cordialità.

Davide Rossi
Segretario generale"

Versione stampabile
anief
soloformazione