Calendario scolastico 2020/21: data inizio e termine lezioni in ogni regione. Aggiunta Emilia Romagna

Stampa

Le Regioni ricominciano a deliberare i nuovi calendari scolastici, dopo le indicazioni del Ministero sulla data dell’inizio delle lezioni, il 14 settembre. Alcune regioni hanno già deliberato la data di inizio delle lezioni.

Altre invece avevano deliberato ancor prima del lockdown causa emergenza sanitaria o durante la sospensione delle lezioni e non sappiamo se manterranno tale data o la modificheranno.

Regioni che hanno deliberato data inizio e termine dopo Intesa tra regioni e Ministero

Abruzzo: inizio lezioni il 14 settembre. Delibera

Sicilia: inizio lezioni 14 settembre

Piemonte: inizio lezioni 14 settembre

Emilia-Romagna: inizio lezioni 14 settembre. Delibera 

Lombardia: inizio lezioni 7 settembre per infanzia, 14 settembre gli altri gradi di istruzione

Alto Adige: inizio lezioni il 7 settembre. Tre gli scenari: verde, grigio e rosso

La Basilicata ha deliberato: inizio lezioni il 14 settembre con fine 8 giugno. Le altre sospensioni: 2 novembre ponte, dal 24 dicembre al 6 gennaio per Natale, dall’1 al 6 aprile per le vacanze di Pasqua.

Nel Lazio il prossimo anno scolastico comincerà lunedì 14 settembre 2020 e terminerà martedì 8 giugno 2021. Le vacanze di Natale andranno dal 23 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021; quelle pasquali dal 1° aprile al 6 aprile 2021. Altri giorni festivi, come sempre, saranno: 1° novembre; 8 dicembre; 25 dicembre (Natale); 26 dicembre (Santo Stefano); 1° gennaio (Capodanno); 6 gennaio (Epifania); 4 aprile (Pasqua); 5 aprile (Lunedì dell’Angelo); 25 aprile (Festa della Liberazione); 1° maggio (Festa del Lavoro); 2 giugno (Festa della Repubblica); Festa del patrono.
Sarà possibile prevedere soltanto tre giorni di ponte, che sono: lunedì 7 dicembre; lunedì 31 maggio e martedì 1° giugno. Questi, esclusivamente per il prossimo anno scolastico, sono approvati dalla Regione Lazio d’ufficio e non si richiede quindi alle Istituzioni scolastiche la consueta comunicazione, entro il 15 luglio, delle eventuali variazioni. La decisione è stata presa con l’intento di snellire le procedure e gli adempimenti da parte delle scuole.

Anche la Valle d’Aosta ha deliberato per il 14 settembre.

In Puglia  Sindacati e assessorato hanno condiviso la data del 24 settembre per l’avvio delle lezioni per il prossimo anno scolastico.

Delibera Regione Puglia e nota Usr.

Per la Campania, dopo la conferma di inizio lezioni il 24 settembre
il Governatore De Luca potrebbe fare un passo indietro e deliberare per il 14. La Giunta regionale campana ha approvato il calendario scolastico 2020/21: a scuola dal 14 settembre al 5 giugno 2021.

L’Umbria ha deliberato per la riapertura il 14 settembre e termine il 9 giugno 2021.

La sospensione delle lezioni per tutti gli ordini di scuola riguarda oltre le festività riconosciute dalla normativa Statale vigente le festività riconosciute dalla Regione
• 2 novembre 2020;
• 7 dicembre 2020
• dal 23 dicembre 2020 al 5 gennaio 2021, compresi, per le vacanze natalizie;
• dal 1 aprile 2021 al 6 aprile 2021, compresi, per le vacanze pasquali;
• 31 maggio 2021 e 1 giugno 2021.

Nella provincia autonoma di Trento le lezioni inizieranno il 14 settembre, il 3 per le scuole dell’infanzia. Ne dà comunicazione una nota della Provincia.

Regioni che avevano già deliberato prima che si stabilisse data del 14 settembre

Non sappiamo se queste manterranno o meno le date già deliberate o se ci saranno delle modifiche, in relazione alle attività che si svolgeranno nelle scuole nelle prime settimane di settembre.

la  Toscana aveva già fissato l’inizio dell’anno scolastico 2020/21 per il giorno 14 settembre 2020 e la sua conclusione l’8 giugno 2021. Calendario  Toscana. 

Friuli Venezia Giulia aveva deliberato la campanella di inizio anno scolastico 2020/21  per  mercoledì 16 settembre. Non sappiamo quali decisioni saranno assunte in merito. Avviso Friuli Venezia Giulia

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia