Calderoli (Lega): “La messa di Natale alle 22 e a scuola di domenica, gli annunci strampalati dei ministri”

Stampa

“Un ministro degli Affari Regionali che propone di anticipare il Natale da mezzanotte alle ventidue. Un  ministro dei Trasporti che propone di far andare gli studenti a scuola la domenica, senza peraltro interpellare il ministro competente della  Scuola, e viene smentita e zittita dai presidi”.

Così il senatore Roberto Calderoli, vice presidente del Senato.

“Un ministro della Salute che dal 6 novembre non trova un profilo idoneo per il commissario governativo della sanità calabrese, bruciando in pochi giorni prima il nome di Mostarda poi quello di Miozzo. Andiamo avanti? Essere un Governo significa governare, non sparare provocazioni e boutade a getto continuo, non con 822 morti ieri e un’economia in ginocchio…Basta ‘annuncite’ signori ministri, state ridicolizzando l’istituzione che siete chiamati a servire”. 

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!