Caccia agli errori nella batteria dei testi per il concorso a preside

di redazione
ipsef

red – Ieri il MIUR ha emanato una errata corrige relativa al quesito 193 della batteria del testi per la preparazione alla preselezione al concorso a dirigente. Nella giornata di ieri sono giunte in redazione alcune email che mettevano in evidenza altre imprecisioni, ve le elenchiamo. Per condividere i dubbi sui test abbiamo aperto uno specifico post nel forum dedicato al concorso.

red – Ieri il MIUR ha emanato una errata corrige relativa al quesito 193 della batteria del testi per la preparazione alla preselezione al concorso a dirigente. Nella giornata di ieri sono giunte in redazione alcune email che mettevano in evidenza altre imprecisioni, ve le elenchiamo. Per condividere i dubbi sui test abbiamo aperto uno specifico post nel forum dedicato al concorso.

Errori o dubbi sui quesiti

Area 1 domanda n. 9

Errore. "La Romania è entrata nell’UE nel ………" risulta errata, poiche l’anno di entrata del suddetto paese, dagli studi effettuati, è il 2007, che non compare tra le risposte.

Area 1 domanda 180

Dubbi sono stati espressi sulla domanda 180 dell’area A. Il quesito chiede, infatti: Come viene assunto il capo d’istituto delle scuole in Inghilterra?

Vi riportiamo la risposta A e C

A. Viene assunto dall’ organo di governo della scuola e dalle autorità locali (Local Authorities) sulla base di una procedura di selezione locale

C. Viene assunto dall’ organo di governo della scuola e dalle autorità locali sulla base di una procedura di selezione locale

L’unica differenza sta nel richiamo in lingua delle autorità locali, ma le risposte sono praticamente identiche.

Area 1, quesito 316

Errore. Vi è un refuso: "nell’anno scolastico 2010/20"

Area 2 domanda 388

Errore, le risposte A e C sono uguali. Infatti, alla domanda: Il Regolamento D.P.R. n.89/2010 fa riferimento a …

Risposta A. Nuovo impianto organizzativo dei Licei

Risposta B. Nuovo impianto organizzativo dei Licei

Area 3 le domande 156 e 162

Errore. Sono uguali.

Quesito 156: Gli organi consultivi delle pubbliche amministrazioni di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29, sono tenuti a rendere i pareri a essi obbligatoriamente richiesti:

Quesito 162: Gli organi consultivi delle pubbliche amministrazioni di cui all’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29, sono tenuti a rendere i pareri a essi obbligatoriamente richiesti:

E uguali anche le risposte corrette

156. Entro venti giorni dal ricevimento della richiesta.

162. Entro venti giorni dal ricevimento della richiesta.

Area 3 domanda 701

Errore. C’è solo la risposta A

Area 7, domanda 246

Dubbi sono stati espressi sulle differenti possibilità di operare con "tocco del dito o altro materiale conduttore di elettricità" tra un touch screen capacitivo e un touch screen resistivo.

Area 8, francese

Errore. Nella domanda 139, le risposte A e B sono identiche

Infine, dubbi sono stati espressi sul livello di domande relative alla lingua inglese e francese. Stando ai commenti raccolti le domande sono da ritenersi di livello B2 e C1 e non B1, come previsto.

Se anche tu hai raccolto degli errori puoi segnalarli nell’apposito spazio creato sul nostro forum

Versione stampabile
anief
soloformazione