05 Agosto 2020 - Aggiornato alle 23:56

C’è un termine per la pubblicazione delle graduatorie di istituto docenti definitive? Quando potrò andare in pensione? Chiedilo ad OS.it

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Supplenze ATA: completamento orario e pagamento del sabato e della domenica
Enza
– Gentile redazione, sono un A.A. in attesa di incarico e Vi contatto a proposito di una convocazione per  supplenza breve: profilo A.A. 36h da 08/10/2014 a 31/10/2914. I QUESITO: e’ corretto che siano stati convocati anche A.A. in servizio part-time (18h) assegnato da A.T./scuola polo e scelto in presenza di posto intero? II QUESITO: e’ corretto che il contratto abbia scadenza 31/10/2014 (venerdi’)?Considerato che sabato 01/11/2014 e’ festivo, si ha diritto al pagamento del sabato e domenica, ovvero il contratto dovra’ avere scadenza 02/11/2014?! Vi ringrazio per la cortese attenzione e, dovendo comunicare mia disponibilità per supplenza entro domani, confido in un Vs. parere. Non manco di ricordare quanto siete preziosi per noi supplenti …Leggi tutto

Sostegno. Scelta del bambino disabile da seguire può essere un’imposizione del Dirigente Scolastico?
Gentilissima Maria Vitale Merlo volevo chiederle una cosa riguardo l’assegnazione dei vari casi sul sostegno. Convocazione dalle graduatorie incrociate, 10 cattedre sul sostegno da 18 ore: colui che ha il punteggio più alto a diritto a scegliere su quale caso lavorare o tale caso può essere imposto dal dirigente scolastico per continuità ( alcuni docenti che hanno meno punti e che addirittura sono in terza fascia stavano già lavorando da circa 2 settimane perché convocati mediante vecchie graduatorie provvisorie) o per altre motivazioni? Leggi tutto

Graduatorie di istituto: in attesa delle definitive
Tiziana
– Io sono inserita in II fascia di istituto da quest’ anno scolastico. La scuola capofila per tre volte ha commeso errori sul calcolo del mio punteggio. Ho effettuato reclamo scritto il decimo giorno dalla pubblicazione della provvisoria e la scuola su istanze mi ha modificato il punteggio oerche da li lo visualizzo a pt 104.Leggi tutto

Il completamento orario può avvenire anche tra scuola statale e scuola paritaria
Laura
– sono una docente di scuola di II grado attualmente ho 6 ore in un paritario di mattina e sono in attesa di chiamata. Le convocazioni  che la scuola pubblica ti manda,  sono fino ad  avente diritto, per cui presupponendo una o più  chiamate dalla pubblica anche con corso serale ,per complessive 18 ore tra mattina e sera, divise eventualmente in due scuole, su comuni diversi, avendo parte dell’orario sul corso serale, non si incorrerebbe in problematiche organizzative degli orari. Visto che il contratto è fino ad avente diritto, nel momento in cui io accetto nella pubblica lasciando il paritario chi mi assicura che rimarrò fino a giugno? potrebbe arrivare l’avente diritto e avendo dovuto rinunciare al paritario io rimarrei senza insegnamento. Posso mantenere il paritario fino a quando il contratto non passa a tempo determinato fino a Giugno?  Ringrazio anticipatamente.Leggi tutto

Immissioni in ruolo Vicenza. Richiesta di spiegazioni
Maria
– Sono un’insegnante precaria che ad agosto scorso ho ricevuto una doccia gelata dall’Usp della mia provincia di inserimento in Gae. La mattina mi chiamano per comunicarmi che sono destinataria di proposta di contratto a TI. Qualche ora dopo, con una seconda chiamata, disdicono il precedente avviso. "Si trattava di eventuale nomina a TI", hanno affermato, giustificando così l’inqualificabile comunicazione (ma al telefono non si è parlato di eventuale!).Leggi tutto

C’è un termine per la pubblicazione delle graduatorie di istituto docenti definitive?
Aurora
– Sono un insegnante facente parte della seconda fascia della graduatoria di istituto della provincia di Verona.. Volevo sapere dato che giorno 2 di ottobre è scaduto il termine per gli eventuali ricorsi quando sarà possibile avere la graduatoria definitiva. In attesa di una vostra gentile risposta vi porgo i miei più cordiali saluti. Grazie.Leggi tutto

Quando potrò andare in pensione?
Maria
– Gentilissimi, chiedo una consulenza sulla mia prima opportunità di pensionamento. Sono docente di scuola primaria, nata il 12 luglio 1956, in ruolo dal 10 settembre 1983, con 5 anni e 4 mesi riconosciuti di preruolo. Quando potrò andare in pensione? Poiché ho appena cominciato un nuova prima elementare, potrò portare alla conclusione della scuola primaria la mia classe? Grazie e buon lavoro! Leggi tutto

Visita di istruzione e alunno h
Tiziana
– Sono una docente di sostgno di ruolo in una scuola secondaria di primo grado. Quest’anno mi sono trasferita in una nuova scuola dove il sostegno viene gestito in maniera diversa e quindi mi trovo con alcuni dubbi che avrei piacere di chiarire. Il maggiore riguarda la visita di istruzione di tre giorni per la classe terza dove sono docente di sostegno per un ragazzo che ha una diagnosi di autismo molto grave, molto violento ed aggressivo.Leggi tutto

Perchè ad ottobre ci sono ancora alunni h senza insegnante di sostegno?
Milena
– Gentile redazione, Dall’inizio di quest’anno scolastico si è verificato un problema un bambino con disabilità grave destinato alla mia classe non ha ancora l’insegnante di sostegno, ho parlato con il preside e mi ha detto che non si sa se arriverà perché la domanda e’ stata compilata in ritardo ma il bambino ha tutte le carte in regola compresa la 104 e inoltre questo bambino ha fatto male ad un altro con il rischio di fargli molto male.Leggi tutto

I requisiti per il pensionamento anticipato per le donne
Giovanna
– Buongiorno, sono un’ insegnante di scuola primaria nata il 10 Gennaio 1955 ed in servizio dal 15 Ottobre 1976. Avendo riscattato 8 mesi di servizio preruolo dovrei maturare 41 anni e 10 mesi di contribuzione il 15 Dicembre 2017. Vorrei sapere se, secondo la normativa attuale, andrò in pensione il 31  Agosto 2017 o se dovrò lavorare ancora un anno scolastico andando in pensione il 31 Agosto 2018.  Nella speranza di ricevere una risposta e poter chiarire il mio dubbio, vi ringrazio anticipatamente.Leggi tutto

Ancora sui servizi riconoscibili ai fini della ricostruzione della carriera
Maurizio
– Sono un docente di ruolo da anno sc.  2012-2013. ho presentato la richiesta di ricostruzione di carriera all’ist. presso il quale lavoro .avendo insegnato cl. A035 elettrotecnica negli anni  2001/02e 2002/03 e 2004/05volevo sapere quali sono i requisiti x riconoscimento di questi anni di attività scolastica e i riferimenti normativi.Leggi tutto

Quali sono i servizi riconoscibili ai fini della carriera
Scuola
– si richiede se i seguenti servizi sono valutabili ai fini della ricostruzione della carriera di una maestra di scuola dell’infanzia: Servizi svolti presso le suore …. come attività doposcuola (è una comunità – congregazione religiosa);  Servizio  svolto presso le suore ….. a.s. 91/92 (era una scuola materna privata autorizzata) e servizi svolti dall’a.s. 2005/06 all’a.s. 2012/13 (è diventata paritaria). Si ringrazia per la collaborazione.Leggi tutto

La misura della sua pensione sarà determinata con il sistema retributivo fino al 31/12/2011 e dal 1/9/2012 con il sistema contributivo
Maria
– Buongiorno, sono un’insegnante di scuola dell’infanzia con 39 anni di contributi a fine ottobre 2014 e 62 anni di età, chiedo gentilmente: 1) quando potrò andare in pensione 2) se volessi fare il part-time lavorando 15 ore settimanali, quando andrò in pensione cosa perderò? In attesa di riscontro, cordiali saluti.Leggi tutto

Sidi: Come inserire il contratto della persona in astensione obbligatoria
Scuola
– Sono un’assistente amministrativo di un Istituto Comprensivo di Anzio e mi trovo veramente  in difficoltà in merito ad un contratto. E’ stato nominato un docente di scuola secondaria di I grado da vecchia graduatoria di Istituto su Avente diritto e ha accettato una docente in astensione obbligatoria sulla quale è stato nominato un supplente. Come inserire il contratto della persona in astensione obbligatoria? Se N20 ( supplenza breve fino a nomina avente diritto) dove si evince che è una maternità al fine di non ledere i diritti per la tutela delle lavoratrici madri? inoltre essendo una  maternità dovrebbe pagare il tesoro ma essendo N 20 lo stipendio viene elaborato dalla segreteria. Se così fosse (N20) anche il suo supplente avrebbe lo stesso tipo di nomina decadendo entrambi all’uscita della nuova graduatoria.Leggi tutto

Congedo parentale al termine dell’obbligatoria: non è necessaria la presa di servzio
Francesca
– Buongiorno , sono una docente a t.i. della secondaria di secondo grado, attualmente in astensione obbligatoria fino al 9/11. Dal 10/11 vorrei far partire i 30 giorni di  astensione facoltativa al 100%, che però vorrei frazionare togliendo le domeniche e il giorno libero in modo da guadagnare due settimane. Ho letto dal forum che nel passaggio dalla obbligatoria alla facoltativa non è necessario prendere servizio e che la facoltativa è frazionabile. La mia domanda è ,nel mio caso volendo frazionare la facoltativa, devo prendere servizio? Glielo chiedo perché mi è stato detto che se voglio frazionare devo prendere almeno un giorno di servizio, ovvero nel mio caso rientrare il 10 e poi richiedere la facoltativa. In attesa di risposta ringrazio e saluto.Leggi tutto

Ritorno a scuola. Il 14 settembre il riavvio in sicurezza, previsti nuovi spazi alternativi. Segui i corsi di Eurosofia sugli adeguamenti necessari