Buttò i banchi a rotelle, Corte dei Conti chiede 38mila euro alla dirigente scolastica

WhatsApp
Telegram

Al tempo criticata, oggi condannata a pagare 38mila euro dalla Corte dei Conti, così riporta LaNotizia: parliamo della dirigente scolastica di un liceo di Venezia che nell’ottobre 2021 buttò via i banchi a rotelle acquistati nel periodo Covid e voluti dall’allora ministra dell’istruzione Lucia Azzolina quale strumento utile per tenere il distanziamento fra gli studenti.

La nostra scuola non ha mai acquistato né attraverso Consip né mediante altre procedure i 40 banchi a rotelle. Il tutto è debitamente documentato agli atti“, aveva detto la ds, spiegando che si era trattato di un errore e che al posto dell’ordine fatto dalla scuola furono consegnati i 40 banchi a rotelle oggetto della polemica, “privi di imballaggio, di documenti di accompagnamento e di scheda tecnica“.

WhatsApp
Telegram

Storia di Giacomo Matteotti che sfidò il fascismo: una grande lezione di educazione civica per tutti. Webinar gratuito