Bussetti: voglio aumentare stipendio insegnanti e assumere nuovi giovani docenti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

L’intervista del Ministro Bussetti a Rete 55, ospite di Matteo Inzaghi. Dall’eredità della riforma di Renzi, agli stipendi degli insegnanti, al nuovo reclutamento.

La didattica cambierà con le nuove tecnologie

Il Ministro Bussetti reputa i docenti italiani preparati, attenti ai cambiamenti, molte scuole hanno introdotto le nuove tecnologie. il Miur ha  stanziato diversi milioni per nuovi laboratori e ci saranno 120 docenti distaccati che aiuteranno le scuole per migliorare la didattica.

Insegnanti mal retribuiti

In merito agli aumento di stipendio il Ministro afferma “Lo meritano, è doveroso. Dovremo anche attivare nuove procedure di reclutamento, dobbiamo ringiovanire il corpo docenti“.

Insegnanti di sostegno

Maggiore reclutamento: mancano insegnati specializzati, quest’anno ne formeremo 14mila e poi saranno 40 mila in tre anni. Mai successo prima  in Italia.

Insegnanti di scienze motorie nella scuola primaria

Stiamo per arrivare il tutto per avere gli insegnanti di scienze motorie nella scuola primaria. “Una bella conquista” afferma Bussetti.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione