Bussetti riconosca lavoro sommerso dei docenti. Lettera

WhatsApp
Telegram
ex

Inviato da Chiara Ivana Cuccorese – Esimio Ministro, Condivido la Sua attenzione al valore della famiglia e della cultura, per questo le chiedo di rivolgerla anche a quel lavoro sommerso e non riconosciuto, specialmente dei docenti di lettere, che si svolge durante la correzione dei compiti scritti.

Evito di aggiungere la retorica di tutte quelle ore di lavoro che docenti che hanno a cuore la crescita dei propri discenti svolgono, sacrificando quel benessere che lei giustamente rivendica per le famiglie.

Con gratitudine per il lavoro che vorrà svolgere nel merito, le porgo i miei sentiti auguri per un sereno Natale.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur