Bussetti: per docenti con 36 mesi di servizio percorsi speciali per il ruolo. Firmato accordo

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Ministro Bussetti comunica che a  Palazzo Chigi – Presidenza del Consiglio dei Ministri è stato siglato da pochi minuti l’accordo con i Sindacati rappresentativi. 

Precari con 36 mesi di servizio: PAS selettivi e fino al 50% posti concorso [ANTEPRIMA]

I punti più importanti dell’accordo

  • Più risorse per il prossimo rinnovo contrattuale, per garantire stipendi adeguati agli insegnanti.
  • Soluzioni mirate per il precariato: chi insegna da più di 36 mesi avrà percorsi dedicati per l’immissione in ruolo.

Il commento del Ministro Bussetti

Ringrazio il Presidente Giuseppe Conte per il supporto dato alla trattativa. E ringrazio i Sindacati: insieme stiamo lavorando per il bene della scuola.

I particolari dell’accordo

Tenuto conto della nuova normativa per le pensioni (quota 100), il Governo individuerà modalità per agevolare l’immissione in ruolo dei docenti con 36 mesi di servizio.

Potrebbe trattarsi di un aumento tra il 30-50% della quota di posti riservata nel concorso ordinario ai docenti con servizio, nonché l’esclusione dalla preselettiva (scontato che debbano acquisire i 24 CFU).

Percorsi speciale abilitanti e selettivi

In via transitoria il Governo si impegna a prevedere altresì percorsi abilitanti e selettivi riservati al personale docente che abbia una pregressa esperienza di servizio pari ad almeno 36 mesi, finalizzati all’immissione in ruolo.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione