Bussetti: Manca rispetto per la scuola

Stampa

Da anni si manca di rispetto alla scuola e si dovrebbe lavorare per ridare la giusta considerazione alle istituzioni scolastiche e al personale. 

E’ breve ma significativo il passaggio che il ministro Bussetti fa nel corso dell’intervista rilasciata al quotidiano La Verità su questo argomento.

Lo spunto arriva da una domanda sull’accusa alla scuola in relazione ai livelli di bocciatura e di punizioni troppo basse e se quindi non fosse necessario alzare l’asticella.

Questa la risposta di Bussetti: “Da tanti anni, manca un certo rispetto verso la scuola. Mettiamola così: credo si debba costruire e lavorare per ridare alle istituzioni scolastiche e al loro personale rispetto e la giusta considerazione“.

In un’altra intervista recente in onda su Sky, il ministro Bussetti si era espresso positivamente sulla necessità di innalzare la retribuzione dei docenti.

Lo stipendio dei docenti – ha affermato poche settimane fa, il Ministro – è fermo da anni e ho convocato i sindacati per discutere l’aumento ai docenti e al personale amministrativo”.

Già da vari mesi Bussetti sostiene che il Governo punta ad aumenti stipendiali a tre cifre impegnandosi a stanziare risorse per il triennio 2019-21 per recuperare la perdita del potere d’acquisto degli stipendi dell’intero comparto.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur