Bussetti: in arrivo corsi di formazione sulla LIS per docenti di sostegno

WhatsApp
Telegram

Il Ministro Bussetti, nel complimentarsi con Lorenzo il primo ragazzo non udente laureato con 110 e lode all’Università di Pisa con la tesi “I sordi, l’audiovisivo e i nuovi media”, ribadisce il piano del Ministero per la formazione degli insegnanti. 

La Lingua dei segni – afferma Bussetti – costituisce uno strumento importante di inclusione, di pari opportunità, di accesso alla comunicazione e piena partecipazione alla vita collettiva delle persone con deficit uditivo. L’impegno di Lorenzo deve essere sostenuto con forza.

Questo Governo sta facendo la sua parte. Il Ministro Lorenzo Fontana ed io, infatti, a Dicembre abbiamo firmato un protocollo d’intesa che ha l’obiettivo di formare docenti esperti e qualificati nella Lis e favorire la completa inclusione scolastica dei bambini sordi segnanti.

I corsi daranno una risposta attesa da molto tempo. Grazie a 6 milioni di euro già a disposizione, avvieremo subito i percorsi formativi destinati ai docenti di sostegno. Nessun ragazzo deve essere lasciato indietro.”

Per questa iniziativa saranno utilizzati fondi del Programma Operativo Nazionale (Pon) per la scuola 2014-2020.

Accanto alla formazione degli insegnanti già assunti su posto di sostegno, il Miur ha già anticipato che lavorerà affinché a partire dai prossimi corsi di specializzazione per diventare insegnanti di sostegno, nei programmi sia presente la Lis.

Il protocollo di intesa è stato firmato a dicembre e in quell’occasione il Miur aveva comunicato “Nello spazio di poche settimane saranno pubblicati i bandi per consentire ai docenti di partecipare alla formazione.”, quindi è probabile che l’intervento di oggi del Ministro anticipi proprio la pubblicazione dei bandi.

Miur: al via bandi per formare insegnanti sostegno in lingua dei segni (LiS)

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito