Bussetti, formazione docenti sarà continua su lingue straniere e nuove tecnologie

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Oggi, il Ministro Bussetti è intervenuto al Senato presentando le linee programmatiche del suo Dicastero. Tra gli argomenti affrontati quello della formazione dei docenti

L’argomento “tecnologie” è stato al centro di parte dell’intervento di oggi del Ministro Bussetti relativamente sia agli studenti che ai docenti

Studenti e tecnologie

Secondo il Ministro, gli studenti dovranno essere messi in grado di imparare le potenzialità di tecnologiche e supporti digital “in un mondo in evoluzione.”

Inoltre, “dovranno imparare ad imparare in modo continuativo”, pertanto “sarà necessario un confronto con coetanei a livello europeo e mondiale.”

La scuola dovrà, quindi, “fornire strumenti sin dall’infanzia per interiorizzare il concetto di imparare con consapevolezza.”

Docenti e tecnologie

“Il docente – ha detto Bussetti – è uno dei cardini fondanti del sistema scolastico, pertanto è importante una formazione permanente”

“In un mondo in cui la tecnologia cambia velocemente, – ha detto – il corpo docente si deve adeguare al cambiamento attraverso un percorso  formativo continuo”

Oltre all’ambito tecnologico, il Ministro ha anche parlato della  necessità delle lingue straniere che devono far parte del naturale bagaglio formativo del docente.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione