Bussetti esprime solidarietà alla docente aggredita

WhatsApp
Telegram

“Sono vicino all’insegnante che in Sicilia è stata picchiata dai familiari di un alunno per una nota disciplinare. Simili episodi di violenza vanno condannati fermamente. Chi ha un ruolo fondamentale nella crescita dei nostri ragazzi merita sempre rispetto, stima e fiducia”.

Così in un post il ministro dell’Istruzione Marco Bussetti dando la sua solidarietà all’insegnante di una scuola di Palermo che ieri è stata colpita con un pugno al volto dal genitore di un alunno.

La donna è stata aggredita da un genitore con un pugno al volto nel piazzale della scuola, dopo un’accesa discussione. Il pugno ha mandato in frantumi gli occhiali e la donna è rimasta ferita.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito