Bussetti: educazione civica per contrastare bullismo e violenze contro docenti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Ministro Bussetti è ritornato sul tema della violenza a scuola nelle sue varie forme: bullismo, cyberbullismo e violenza contro i docenti.

Bullismo: 60% giovani ne sono vittima

Il 60% dei giovani, secondo i dati forniti da save the children, è vittima di bullismo. Dato sicuramente allarmante.

Bussetti: scuola può fare tanto

Il Ministro, rispondendo ad una precisa domanda del conduttore di Radio Padania, ha affermato che la scuola può fare tanto per contrastare i numerosi atti di bullismo e cyberbullismo che si verificano.

Bussetti: la risposta è l’introduzione dell’educazione civica

Bussetti ha ricordato che, proprio per contrastare il bullismo, il cyberbullismo e le violenze contro i docenti, si sta introducendo l’educazione civica, e quindi lo studio della Costituzione, che aiuterà i ragazzi nel loro percorso di crescita.

Educazione civica: un’ora a settimana e voto in pagella. Aprea, bisogna formare i docenti

Violenze contro i docenti: Miur si costituirà parte civile

Il titolare del Dicastero di viale Trastevere, infine, ha ribadito che il Miur si costituirà parte civile ogni volta che si verificheranno atti di violenza contro gli insegnanti.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione