Bussetti e il weekend lungo in Costa Azzurra a spese dello Stato, Fioramonti apre inchiesta interna

WhatsApp
Telegram

Ieri l’ex Ministro Bussetti è stato al centro di una polemica di non poco conto che ha visto, inoltre, mobilitarsi anche la redazione delle Iene.

Spese sospette e imbarazzanti quelle dell’ex Ministro se quanto sostenuto dal quotidiano “La Repubblica” sarà confermato. Infatti, si parla di  “centinaia di missioni fantasma a spese dello Stato del Ministro leghista dell’Istruzione per poter tornare a casa a gratis.” A ciò si aggiungono un viaggio in Sardegna (il 21 giungo, mentre a Roma era in programma un Consiglio dei Ministri) e quello in occasione del compleanno di Matteo Salvini (costato 440,95 euro).

Ieri alle Iene l’ex Ministro ha risposto affermando che risponderà “nelle sedi opportune, le mie trasferte sono state tutte vidimate dagli uffici interni”.

A Repubblica, Bussetti aveva risposto con un sospetto, affermando che “Forse l’agenda è stata gestita male dalla segreteria”

Ad ogni modo, il Ministro Fioramonti vuol vederci chiaro ed ha avviato una indagine interna, magari per accertarsi se si tratta di errori della segreteria o i soldi sono stati usati per andare al mare. Le spese che lasciano dubbi sulla legittimità ammonterebbero a 25 mila euro circa.

Il caso, come già anticipato dalla nostra redazione, finirà anche in Parlamento, dato che l’onorevole Fratoianni di (Leu) presenterà una interrogazione chiedendo al Ministero di chiarire la faccenda.

Di certo è che in un delicato momento politico come questo, in cui l’amministrazione è impegnata a cercare i fondi per gli aumenti dei docenti, il messaggio che trapela non è certo dei migliori.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur