Bussetti: non è il voto a definire valore di una persona

Il ministro Bussetti ha affidato a Facebook il commento sull’alunno che ha tentato il suicidio.

All’indomani della vicenda, il titolare del Miur ha scritto sul suo profilo social:

“La vicenda del 14enne che è in fin di vita a Napoli dopo un tentativo di suicidio per essere stato rimandato a scuola mi colpisce e mi addolora profondamente. Sono vicino alla sua famiglia e spero che possa presto tornare ai suoi affetti.
Come ripeto spesso, il voto non definisce il valore di una persona, ma serve a misurare un compito o un’interrogazione. Ricordiamolo sempre ai nostri ragazzi”.

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!