Bussetti, aumenti stipendio: “quanto” si deciderà nella Legge di bilancio 2020

Stampa

Il Ministro Bussetti, ospite della trasmissione “Un giorno da pecora” su Radio 1, ha commentato l’accordo raggiunto nella notte con i sindacati.

Aumenti stipendiali, stabilizzazione precari, regionalizzazione: accordo tra Governo e sindacati. [SCARICA IL TESTO UFFICIALE]

Nello specifico, il Ministro ha parlato di stipendi, come riferisce l’Ansa.

Principali punti dell’accordo

  • Più risorse per il prossimo rinnovo contrattuale, per garantire stipendi adeguati agli insegnanti.
  • Soluzioni mirate per il precariato: chi insegna da più di 36 mesi avrà percorsi dedicati per l’immissione in ruolo.
  • Mantenimento dello stato giuridico del personale della scuola in relazione alla regionalizzazione.

Aumento stipendi

Sull’aumento degli stipendi, il titolare del Miur ha affermato che adesso non si può quantificare ma bisognerà attendere legge di bilancio 2020.

Queste le sue parole:

“Non posso parlare oggi di quanto saranno gli aumenti: tutto si deve vedere
all’interno della legge di bilancio 2020″.

Il Ministro, comunque, nel corso dell’incontro  Palazzo Chigi, ha affermato che il suo obiettivo è una aumento a tre cifre.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia