Bussetti accetta tagli alla scuola per dare i soldi al reddito di cittadinanza! Lettera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Inviato da Eugenio Tipaldi – Che le ore di alternanza siano diminuite, va bene (io le abolirei ai licei) e dà anche risparmi. Ma che il Ministro dell’Istruzione dichiari che questo risparmio “potrà essere reinvestito nel settore scolastico o contribuire a finanziare le altre misure del Governo“.è inconcepibile, quando l’Italia è terzultima in Europa per investimenti in formazione (4% del PIL nel 2015 contro una media europea del 4,9%).

La Germania,per esempio spende il doppio e si dimostra più avanzata e civile di noi. Bussetti si dimetta. Accetta i tagli della scuola per dare i soldi al reddito di cittadinanza…

Versione stampabile
anief
soloformazione