Bus carico di studenti parte dalla Calabria diretto a Roma: fermato in autostrada, era senza assicurazione

WhatsApp
Telegram

Un bus turistico proveniente dalla Calabria e con destinazione Roma è stato fermato dagli agenti della Polizia stradale di Cassino durante un controllo autostradale. Il fatto è avvenuto nei pressi dell’area di servizio Casilina Est.

Durante la verifica sulla regolarità del mezzo e dell’autista, è emersa una grave irregolarità: il bus viaggiava senza assicurazione. Il controllo, effettuato dagli uomini sotto la guida del vicequestore Stefano Macarra, ha sottolineato l’importanza di tali verifiche per la sicurezza degli utenti della strada.

A bordo del mezzo viaggiavano ben 38 studenti, provenienti dalla Calabria, e 4 accompagnatori. Essi erano in un viaggio di istruzione alla volta della Capitale.

Grazie all’efficace intervento delle forze dell’ordine, i giovani hanno potuto continuare il loro viaggio in sicurezza. In seguito all’accertamento dell’irregolarità, l’autista è stato multato. Per non penalizzare gli studenti e i loro accompagnatori, un altro autobus è stato tempestivamente messo a disposizione dall’agenzia di viaggio, permettendo a tutti di proseguire regolarmente la loro trasferta.

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti: pubblicati i bandi dei 30 e 60 cfu, scadenza 5 giugno, affidati ad EUROSOFIA E.C.P. Pegaso