Buondonno (Verdi Sinistra): “Le scelte fatte per la scuola con il Pnrr non servivano all’Istruzione, una gigantesca occasione sprecata”

WhatsApp
Telegram

“Lo avevamo detto in tempo utile: le scelte, del governo Draghi prima e di quello Meloni poi, del Pnrr per la scuola, per l’università e la ricerca erano e sono prevalentemente destinate a ciò che all’istruzione non serve; mentre manca tutto ciò che serve davvero”.

Lo afferma il responsabile scuola di Sinistra Italiana Giuseppe Buondonno, rilanciando l’appello di oltre cento insegnanti che sta circolando in queste fra i docenti di tutta Italia “soldi per tutor e piani inutili, ma niente per le classi pollaio e per gli stipendi dei prof”

“D’altra parte, se chi vive la scuola non è stato coinvolto – prosegue l’esponente dell’Alleanza Verdi Sinistra – se si è lasciata mano libera a tecnocrati e affaristi, il risultato era già scritto”.

Hanno ragione questi insegnanti – aggiunge – : il progettificio competitivo non ha nulla a che fare con la funzione educativa e formativa della scuola pubblica. Il Pnrr è una gigantesca occasione sprecata per il mondo della scuola del nostro Paese, e che docenti, studenti e famiglie non si meritano proprio”.

WhatsApp
Telegram

“Percorsi abilitanti 30 CFU ai sensi dell’art. 13 del DPCM 04/08/2023”.  Hai tempo solo fino al 27 giugno 2024. Contatta Eurosofia