La Buona Scuola. CISL: 30mila questionari su 20 milioni di famiglie?

Di
WhatsApp
Telegram

Invia di svolgimento l’Assemblea nazionale della Cisl Scuola riunita a Tivoli, dove si sta discutendo della riforma della scuola. Dubbi sulla consultazione giungono dal segretario Scrima relativamente alla partecipazione tanto enfatizzata dal Governo.

Invia di svolgimento l’Assemblea nazionale della Cisl Scuola riunita a Tivoli, dove si sta discutendo della riforma della scuola. Dubbi sulla consultazione giungono dal segretario Scrima relativamente alla partecipazione tanto enfatizzata dal Governo.

Governo che a Tivoli è rappresentato dal Sottosegretario Toccafondi che nel suo intervento ha enfatizzato la partecipazione alla consultazione online sulle linee guida "La Buona Scuola". Da circa una settimana, infatti, i rappresentati dell’esecutivo sbandierano 30mila questionari svolti.

Critiche da parte della CISL scuola : “Sono circa 20 milioni, se consideriamo gli studenti e le loro famiglie, le persone in qualche modo direttamente coinvolte in una rapporto diretto col mondo della scuola. – dice Scrima – E più o meno un milione le persone che ci lavorano. Per questo ci stupisce la grande enfasi che viene posta su 30.000 risposte ai quesiti della consultazione on-line."

"Questo è prevalentemente un sondaggio – continua Scrima – e rispettiamo le opinioni che vi si esprimono, ma sul livello di competenza che vi si riscontra avremmo qualcosa da dire.”. Qualche frecciata anche sul tema del merito, che a detta di Scrima viene ancora una volta richiamato, nel progetto del governo, in modo superficiale e “ideologico”. 

In precedenza il vicepresidente di Confindustria Ivanhoe Lo Bello aveva posto l’accento, in modo particolare, sul rapporto cruciale tra percorsi formativi e mercato del lavoro, anche in riferimento alla testimonianza con cui si sono aperti i lavori, quella in cui Eraldo Affinati, insegnante e scrittore, aveva presentato la sua esperienza di scuola rivolta prevalentemente agli “ultimi della classe”.

Riforma scuola. Giannini attende resistenze su valutazione insegnanti, a ben ragione. Consultazione, risultati non vincolanti.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur