“Buon Appetito e Piatto Pulito! Nel piatto metto solo ciò che mangio” Iniziativa della Rete Nazionale Insegnanti per la Gentilezza

Stampa

In occasione della Giornata Mondiale contro lo spreco alimentare, il 5 Febbraio 2020, la Rete Nazionale degli Insegnanti per la Gentilezza, ha invitato gli Insegnanti ad aderire all’iniziativa “Un piatto viola per la gentilezza alimentare!”, condividendo il messaggio di sensibilizzazione a mettere nel piatto solamente ciò che si è certi di mangiare.

Il piatto della gentilezza (viola) è il simbolo per diffondere un messaggio semplice, chiaro, efficace e gentile per favorire un cambiamento del modo di pensare ed agire, volto a ridurre lo spreco alimentare.

La gentilezza, simbolicamente espressa con il messaggio “Buon appetito e piatto pulito”, va invece messa in atto per promuovere comportamenti alimentari rispettosi del prossimo e dell’ambiente.

L’Insegnante per la Gentilezza

Gli insegnanti sono coloro che più di altri, insieme alla famiglia, si prendono cura dei bambini. Per questo l’Associazione Cor et Amor ha strutturato questo ruolo, come fatto precedentemente con l’Assessore alla Gentilezza; auspicando che all’interno di ogni scuola vi possano essere uno o più Insegnanti, che ottenendo il riconoscimento per le buon pratiche gentili svolte contribuiscano a promuoverle e mantenerle nel tempo a beneficio degli alunni e delle comunità locali. Per favorire la condivisione delle attività, anche innovative e generare un effetto moltiplicatore è stata creata la Rete Nazionale degli Insegnanti per la Gentilezza.

Un piatto viola in ogni mensa

La gentilezza è anche attenzione e rispetto. “Piatto pulito” rappresenta una forma di attenzione, che responsabilizza ad un comportamento alimentare consapevole dei cittadini nel non sprecare il cibo.

Il rispetto verso chi non ha da mangiare e l’ambiente è rappresentato attraverso il piatto della gentilezza di colore viola (il colore della gentilezza), che “sensibilizza” a contrastare lo spreco alimentare con un gesto di gentilezza semplice e forte, “mettere nel piatto solamente ciò che si è sicuri di mangiare”.

L’invito rivolto agli Insegnanti per la gentilezza è di creare coi propri alunni il piatto.

www.insegnantiperlagentilezza.it

Stampa

Eurosofia: Analisi Comportamentale Applicata (ABA) tra i banchi di scuola. Non perderti questa grande opportunità formativa