Bullismo precoce. Nel Regno Unito in aumento i bambini della scuola d’infanzia violenti contro maestre e compagni

Stampa

Secondo alcune delle ultime statistiche, riportate dal Mirror, in Gran Bretagna i bimbi di quattro o cinque anni stanno diventando violenti, tirando calci e pugni sia agli adulti che ai loro compagni, ma soprattutto alle insegnanti.

Secondo alcune delle ultime statistiche, riportate dal Mirror, in Gran Bretagna i bimbi di quattro o cinque anni stanno diventando violenti, tirando calci e pugni sia agli adulti che ai loro compagni, ma soprattutto alle insegnanti.

Solo l’anno scorso 940 allievi sono stati rimandati a casa dai loro genitori per aver colpito i docenti o tentato di farlo: negli ultimi 6 anni le "aggressioni" sono aumentate.

Cinquecentodieci sono state le sospensioni a scuola per attacchi violenti contro compagni, 310 hanno subito sanzioni perché hanno compiuto ripetuti danneggiamenti negli ambienti di studio,per 20 studenti è scattata una contestazione per vandalismo, per trenta contestazione per aver insultato compagni e maestri, 10 bambini hanno avuto comportamente scorretti sotto il profilo sessuale e qualcuno comportamenti razzisti e bullismo.
Ogni giorno in Inghilterra almeno dieci bambini della materna vengano ripresi ufficialmente per il loro comportamento potenzialmente pericoloso, in un anno ci sono state trenta espulsioni nelle scuole materne del paese.

Secondo Christopher McGowan, responsabile di Campagna per la vera educazione, molta di questa violenza si deve all’influsso di videogiochi e web, cui anche i piccoli hanno accesso attraverso tablet e app.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur