Bullismo, patentino per smartphone. Ronzulli (FI): formare docenti e studenti

di redazione

item-thumbnail

“Il progetto dell’assessorato all’Istruzione della Regione Piemonte ‘Un patentino per lo smartphone’ è un’ottima iniziativa che dovrebbe essere esportata in tutta Italia”.

A dirlo, si legge su Ansa,  è la presidente della commissione per l’Infanzia e l’Adolescenza della Camera, Licia Ronzulli (FI).

Promuovere un uso consapevole della rete nelle scuole è fondamentale per la sicurezza dei bambini. Da tempo mi batto perché la prevenzione degli abusi sui minori legati al web venga considerata come il primo fondamentale tassello per garantire la sicurezza dei nostri figli“, ha proseguito Ronsulli.

C’è bisogno di destinare risorse adeguate alla formazione sia degli insegnanti che degli studenti – ha sottolineato Ronzulli -, perché la scuola deve essere protagonista attiva del contrasto a fenomeni che stanno sempre più assumendo le sembianze di piaghe sociali, virus che colpiscono i ragazzi con conseguenze anche gravissime“.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione