Bullismo, gli studenti più grandi guidano e proteggono quelli più piccoli. Il progetto in una scuola di Foggia

WhatsApp
Telegram

Per proteggere le matricole che entrano al primo anno di scuola superiore un istituto di Foggia ha lanciato il progetto “Bro’ and Sis”, ovvero saranno nominati dei “tutor”, ovvero studenti più grandi per aiutare l’inserimento dei più giovani.

Presso il liceo “Poerio” di Foggia, si cerca in qualche modo di riproporre a scuola il comportamento che i fratelli più grandi dovrebbero avere con i più piccoli, ovvero il senso di protezione e di guida, si legge su La Repubblica.

L’iniziativa è rivolta dunque ai 220 studenti circa delle 11 prime classi che frequentano l’istituto e prevede che ad ogni classe venga affidata una coppia di studenti più grandi, in tutto 22.

Lo scopo, come accennato, è proprio quello di guidare i più piccoli nel nuovo ambiente e senza dubbio offrire protezione in caso di episodi di bullismo, molto frequente proprio al primo anno.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri