Bullismo. Ferri, il fenomeno nelle scuole è in espansione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il sottosegretario di Stato alla Giustizia, Cosimo Maria Ferri, ha affermato che il bullismo nelle scuole è in espansione.

“La vicenda di Gualdo Tadino, dove un 15enne e’ agli arresti domiciliari con l’accusa di aver perseguitato alcuni compagni di scuola, fatti che sono di competenza ed al vaglio della magistratura, induce ad un ulteriore riflessione ed e’ la cartina di tornasole di un fenomeno, quello del bullismo, che purtroppo e’ in espansione nel nostro Paese”.

“Ciò che più colpisce, leggendo i racconti riportati dalla stampa, di questa vicenda, sono i sentimenti di paura che hanno animato i pensieri e le azioni delle vittime del ‘bullo’. E’ da qui che occorre rilanciare l’azione contro il bullismo: aiutare e sostenere le vittime nel percorso di denuncia. In questo percorso giocano un ruolo chiave tutte le agenzie educative, dalla famiglia alla scuola. Il bullismo e’ un fenomeno deprecabile e va fronteggiato con una strategia che punti a rompere quella cortina di omertà e vergogna che viene calata sulle vittime”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione