Bulli aggrediscono due coetanei fuori dalla scuola: denunciati

WhatsApp
Telegram

Due ragazzi di 16 e 17 anni hanno minacciano e, poi, aggredito fuori da scuola due compagni coetanei. Per questo motivo i carabinieri li hanno denunciati con le accuse di percosse, minaccia, danneggiamento e tentata rapina in concorso.

Accade a Bologna e la vicenda inizia quando le due giovani vittime hanno raccontato ai genitori lo scorso marzo, di essere stati minacciati e picchiati fuori da due ragazzi minorenni.

Con una scusa sono stati avvicinati dai bulli e uno di loro, si legge su Il Resto del Carlino, nonostante gli sforzi del ragazzo di opporsi, ecco che l’altro bullo si è avvicinato da dietro e l’ha afferrato per il collo, cercando di spingere la vittima in avanti, probabilmente con l’intenzione di fargli perdere l’equilibrio e facilitare l’operato del suo complice.

L’altra vittima ha tentato di aiutare l’amico in difficoltà, finendo però presto col diventare il nuovo obiettivo dei due bulli. Ma per fortuna i due giovani sono riusciti a scappare verso la scuola.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri