Bulli a scuola minacciano undicenne diabetico e gli rubano la merenda: “Dacci i soldi o non vai in bagno”

WhatsApp
Telegram

In provincia di Brescia, in una scuola secondaria di primo grado, un ragazzino di undici anni affetto da diabete è stato bullizzato da alcuni compagni di scuola.

A raccontare i fatti a Il Corriere della Sera, è il padre dello studente, che ha denunciato l’accaduto ai carabinieri: “i due ragazzini — dice il genitore — si piazzano fuori dal bagno e, rivolgendosi ai più piccoli, chiedono soldi altrimenti non li fanno entrare. Se non hanno soldi, come è accaduto a mio figlio, li sbattono al muro e gli prendono la merenda”.

L’aggravante in questo caso è che il ragazzino in questione essendo diabetico e non ha consumato la sua merenda regolarmente, è tornato a casa con la glicemia bassissima, rischiando dunque grosso.

In verità i ragazzini-bulli avrebbero agito allo stesso modo in altre occasioni: “Questa situazione non può andare avanti — aggiunge il genitore della vittima di bullismo — e abbiamo chiesto spiegazioni alla preside nella speranza che ci vengano date le risposte che attendiamo e che vengano presi i dovuti provvedimenti”.

Abbiamo depositato una richiesta di accesso agli atti alla scuola — dice l’avvocato della famiglia — per avere le generalità dei bulli al fine di poterli comunicare alle forze dell’ordine. Certi episodi non sono tollerabili e devono essere sempre e comunque denunciati alle autorità competenti. Anche se un minore di 14 anni non è penalmente imputabile, chiederemo l’applicazione di misure di sicurezza, attuabili in caso di accertata pericolosità sociale come in questo caso“.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri