British Council: novità per docenti di inglese e CLIL, anche gratuite

Stampa

Aiutare gli insegnanti di inglese, o gli insegnanti CLIL, ad insegnare con maggiore efficacia è una parte chiave della missione del British Council, l’ente britannico per le relazioni culturali e le opportunità nel mondo dell’istruzione.

Ogni anno il British Council collabora con migliaia di docenti e giovani attraverso servizi e attività nel mondo dell’istruzione. Noto per i corsi di inglese nelle sedi di Milano, Napoli e Roma e per la possibilità di conseguire, in quasi tutto il territorio italiano, certificazioni di levatura internazionale, il British Council produce anche diverse risorse, spesso di uso gratuito, rivolte nello specifico ai docenti. Qui alcune novità.

La Peer observation può essere uno strumento molto utile per gli insegnanti, per apprendere l’uno dall’altro, per sviluppare un approccio più riflessivo ed identificare obiettivi di sviluppo professionale. La “Guide to Peer Observations”, scaricabile gratuitamente, guarda a come si può promuovere un atteggiamento favorevole alla “Peer Observation” e un clima generale di collaborazione che possa portare ad incrementare il livello di soddisfazione del singolo docente e di gruppi di docenti. Link: https://goo.gl/yqarXx

Se non siete stati al Convegno internazionale IATEFL (International Association for Teachers of English as a Foreign Language) di Glasgow dello scorso aprile, o se avete partecipato ma non avete potuto essere presenti a tutte le sessioni di vostro interesse, non vi preoccupate! British Council ha lavorato con IATEFL per rendere disponibili online, gratuitamente, le registrazioni dell’evento. Oltre 40 sessioni e interviste disponibili online per sostenere il vostro aggiornamento professionale o, semplicemente, per soddisfare la vostra curiosità!

Provate anche una delle tante lesson plan sviluppate dal British Council. Qui presentiamo la lesson plan su come pianificare un’escursione. Per studenti di livelli A2-B1: gli studenti ascoltano un dialogo, lo devono disporre nell’ordine corretto e controllare le risposte. Troverete anche suggerimenti per sviluppare il tema del viaggio e per alcune aree grammaticali.

Il 29 maggio si avvia poi il MOOC Teaching for Success: the Classroom and the World. Le skill del 21° secolo, la tecnologia e il multilinguismo in questo corso gratuito online, dedicato ai docenti

Infine due proposte di corsi di aggiornamento, nella sede di Milano.

Nei mesi di luglio e settembre 2017 corsi brevi di inglese, a tutti i livelli, rivolti a docenti di inglese e di altre materie. I corsi, organizzati nella sede di Milano (Via Manzoni, 38), sono rivolti ai docenti attivi nelle scuole italiane di ogni ordine e grado e vogliono essere un’opportunità per migliorare l’inglese prima dell’avvio di un nuovo anno scolastico. L’offerta prevede anche corsi rivolti ai docenti per preparare gli esami First (B2) e Advanced (C1).

CLIL è l’acronimo di Content and Language Integrated Learning. Il TKT è un test focalizzato sulle competenze di insegnamento necessarie ai docenti. Prepararlo e conseguirlo aiuta ad incrementare la sicurezza in classe, migliorando i risultati didattici. Il modulo CLIL, nello specifico, è pensato per i docenti orientati a sperimentare l’insegnamento della propria materia (o parte di essa) utilizzando l’inglese come lingua veicolare. Sono aperte le iscrizioni per i corsi TKT CLIL del prossimo settembre e ottobre a Milano. Posti limitati.

Scoprite poi i seminari gratuiti, gli incontri e le tante opportunità sul sito www.britishcouncil.it

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur