Brigitte Macron: “No alla violenza delle sculacciate per educare i nostri figli”

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Brigitte Macron, moglie del Presidente francese Emmanuel Macron ed ex insegnante, si schiera in difesa dell’adozione di una legge ‘anti-sculacciata’ attualmente allo studio in Francia.

“Non puoi imparare a vivere con la violenza, non è questa la società che vogliamo”, ha detto la Macron nel corso di una visita in una scuola di Clamart, non lontano da Parigi.

“I figli non sono un diritto, i figli sono un dovere. Dobbiamo amarli, ed è proprio dal momento in cui vengono amati che si armano per la vita”. Anche responsabile per la Parità, Marlène Schiappa, si dice favorevole alla proposta di legge per vietare una volta per tutte che i genitori pretendano educare i figli a suon di sculaccioni.

La proposta di legge è appoggiata anche dal ministro delle Parità Marlène Schiappa: “Credo che nessun tipo di violenza possa essere istruttivo”, ha detto , mentre i deputati hanno iniziato a discutere della questione in parlamento. Il voto è previsto il 29 novembre.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione