Bramati: docenti e studenti non sono amici, neanche virtuali

WhatsApp
Telegram

Sul “Giorno” nella rubrica di posta “Lettere alla scuola” è stata posta questa domanda “INSIEME a mio figlio abbiamo visto le foto dei professori sui social network e ne abbiamo tratto impressioni diverse da quelle che avevamo conoscendoli a scuola. Quale è la sua opinione in merito?”

Il prof. Marcello Bramati, curatore della rubrica, ha risposto in modo molto deciso che docenti e studenti non debbano condividere altro spazio se non quello dell’aula.

Se un professore non dividerebbe mai con la sua classe la vita privata, lo sport, la musica e le vacanze, perché dovrebbe condividere on line foto, video e narrazioni?

fonte

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria, EUROSOFIA: Il 3 febbraio non perderti il webinar gratuito a cura della Prof.ssa Maria Grazia Corrao