Braccio incastrato nel distributore di acqua e caffé: paura per un’alunna a scuola. Intervengono i Vigili del Fuoco

WhatsApp
Telegram

Piccola disavventura, ma per fortuna a lieto fine.  Una studentessa di un istituto superiore di Ostuni ha vissuto momenti di paura quando il suo braccio è rimasto incastrato all’interno di un distributore automatico mentre cercava di estrarre una bottiglietta d’acqua.

Durante la ricreazione, la studentessa si è recata al distributore automatico posizionato in corridoio e ha effettuato l’acquisto come al solito.

Tuttavia, quando ha aperto il vano contenitore in basso per recuperare la bottiglietta d’acqua, il suo braccio è rimasto bloccato e non è più riuscita a liberarsi. Alcuni studenti presenti in corridoio hanno tentato di aiutarla, ma poi, comprendendo la gravità della situazione, hanno deciso di allertare il personale scolastico.

Una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Ostuni è arrivata sul posto in pochi minuti. Fortunatamente, la ragazza non ha subito conseguenze fisiche e si è liberata dall’incresciosa situazione con soltanto un grande spavento.

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: cosa studiare e come prepararsi. Corso di formazione, libro “Studio rapido” e simulatore per la prova scritta