Bozza DPCM: stop ai concorsi, ma quello straordinario dei docenti continua. SCARICA BOZZA

Stampa

Si tratta del contenuto della bozza di DPCM che nelle prossime ore, forse domani potrebbe essere emanato dal Governo. Nella bozza leggiamo che sono sospesi i concorsi salvo qualche eccezione.

Per quanto riguarda i concorsi, ci sarebbe lo stop. Se il contenuto del testo sarà confermato, il concorso a cattedra straordinario che ha preso il via nei giorni scorsi continuerà il suo iter.

Infatti, la bozza prevede la sospensione delle procedure concorsuali pubbliche e private, ad esclusione dei casi in cui venga effettuata la valutazione dei candidati esclusivamente su basi curriculari e/o in maniera telematica, nonché ad esclusione dei concorsi per il personale sanitario e di quelli per il personale della protezione civile.

Sono fatte salve, invece, le procedure in corso e quelle per le quali esistono specifici protocolli organizzativi validati dal Comitato tecnico scientifico.

Il concorso straordinario rientrerebbe in quest’ultima eccezione, essendo già in corso e avendo una validazione del protocollo del CTS.

Le nuove misure anti-Covid entreranno in vigore dal 25 ottobre, ovvero da domani. E’ quanto prevede la #bozza del #Dpcm che il governo si accinge a varare.

Le nuove misure potrebbero restare in vigore fino al 30 novembre. Si apprende essere questa l’ipotesi sul tavolo dell’esecutivo in queste ore.

Ricordiamo agli utenti che si tratta di una bozza e pertanto soggetta a modifiche. Nelle prossime ore l’emanazione del testo definitivo.

Scarica bozza

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia