Borse di studio per acquisto libri, utilizzabili anche per il trasporto. Limiti di reddito

WhatsApp
Telegram

In attuazione del Deceto sul Diritto allo studio previsto dalla Buona Scuola, è pronto il decreto Miur che istituisce le borse di studio per gli studenti delle scuole superiori.

Si tratta di un provvedimento che punta a scalfire gli alti tassi di dispersione scolastica.

Si tratta di 30 milioni a disposizioni delle seguenti regioni

Campania 5,1 milioni
Sicilia 4,3 milioni
Lazio quasi 2,9 milioni
Puglia e Lombardia 2,7 milioni
Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Calabria, 1,5 milioni, circa.

Le borse di studio avranno un’oscillazione tra i 200 e i 500 euro. L’importo preciso sarà calcolata dalle Regioni interessate.

Limiti di reddito

Possono presentare domanda gli studenti delle superiori, o, se minorenni, i loro genitori, con Isee non superiore a 15.748,78 euro.

La somma potrà essere utilizzata per l’acquisto di libri di testo, di soluzioni per la mobilità e il trasporto, per l’accesso ai beni e servizi di natura culturale.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur