Borse di studio università, adeguamento all’inflazione: importi più alti e aumento ​limiti massimi Isee e Ispe

WhatsApp
Telegram

Il Ministero dell’Università e della Ricerca ha deciso di aumentare gli importi minimi delle borse di studio e i limiti massimi Isee e Ispe per l’accesso ai benefici relativi al diritto di studio per l’anno accademico 2023/2024, in seguito alla variazione media annua dell’indice generale Istat dei prezzi al consumo pari a +8,1%.

L’importo delle borse di studio per gli studenti fuorisede sarà di 6.656,52 euro (+ 498,78 euro), quelle per gli studenti pendolari 3.889,99 euro (+ 291,48), mentre per gli studenti in sede l’ammontare sarà pari a 2.682,77 euro (+ 201,02).

Inoltre, i limiti massimi dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) e dell’Indicatore della Situazione patrimoniale Equivalente (ISPE) sono stati definiti in 26.306,25 euro (+ 1.971,14 euro) e 57.187,53 euro (+ 4.285,10 euro) rispettivamente.

DECRETO IMPORTI BORSE DI STUDIO

DECRETO AUMENTO ISEE E ISPE

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri