Borse di studio studenti superiori da 15mila euro, conterà anche risultato prove Invalsi

WhatsApp
Telegram

Si tratta di un provvedimento contenuto nel testo della Legge di Bilancio 2017, al Comma 3 dell’articolo 38.

Secondo quanto leggiamo, la “Fondazione Articolo 34” bandirà ogni anno 400 borse di studio, dal valore nominale di 15mila euro, per studenti capaci, meritevoli e privi di mezzi, al fine di favorirne l’immatricolazione e la frequenza a corsi di laurea o di laurea magistrale a ciclo unico, nelle università statali, o a corsi di diploma accademico di I livello, nelle istituzioni statali dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, aventi sedi anche differenti dalla residenza anagrafica del nucleo familiare dello studente.

Sono ammessi a partecipare al bando di cui al comma 3 gli studenti iscritti all’ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado con media tra l’8 e il 10, nonché i punteggi delle prove Invalsi di Italiano e Matematica.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur